Le tue immagini conquistano o respingono i clienti?

fotografie prodotto ecommerce

Oggi parliamo dell’importanza delle immagini sul tuo ecommerce.

Svisceriamo nel dettaglio come le foto prodotto giocano un ruolo chiave nella vendite di un negozio online e come, purtroppo, foto sbagliate allontanano invece i guadagni dalle casse dell’azienda.

Pochi mesi fa Amazon ha annunciato sul suo blog il lancio di StyleSnap.

Un algoritmo, basato su intelligenza artificiale, che consentirà alle persone di trovare capi d’abbigliamento senza dover usare le parole chiave nella barra di ricerca. Bensì, inviando semplicemente ad Amazon una foto del capo desiderato.

stylesnap

Cosa a che fare questa notizia con le immagini prodotto del tuo negozio online?

Molto semplice. Amazon e non solo, anche Google permette la ricerca tramite immagini già da tempo, sfrutta il forte legame emotivo tra persone e fotografie.

Chi trascorre molto tempo sul web, di solito, non lo impiega solo leggendo testi o interagendo con gli amici sui social.

La maggior parte delle ore volano via intrattenendosi con elementi multimediali come video e immagini appunto.

L’esplosione del consumo di fotografie su Internet è testimoniato inoltre dalla crescita vertiginosa di Instagram; il social degli scatti fotografici per eccellenza.

Anche i tuoi potenziali clienti, come quelli di ogni altra azienda peraltro, trovano nelle immagini un formato gratificante, stimolante e coinvolgente con il quale interagire.

Con tutte le imprese entrate in consulenza facciamo un gran lavoro sulla parte visiva della presentazione dei prodotti.

Ora è senza dubbio impossibile offrirti un piano fotografico su misura per il tuo caso specifico. Ogni settore merceologico porta con sé delle peculiarità uniche e le diverse fasce di potenziali clienti vivono di esigenze differenti.

Detto questo posso mostrarti alcune buone pratiche per realizzare immagini che conquistano clienti — invece di respingerli come fanno la maggior parte dei siti ecommerce là fuori.

Vendere è l’unica cosa che conta

Come sai, se mi segui da un po’, ogni tema che decido di trattare all’interno del blog ha lo scopo ben preciso di migliorare le vendite del tuo ecommerce.

Ribadisco questo concetto perché, troppo spesso in giro, leggo e sento suggerimenti per l’ottimizzazione di uno shop online ispirati a teorie, riportate male tra l’altro, del digital marketing americano.

Sulle immagini ad esempio sentirai dire o leggerai che devono:

  • essere di qualità;
  • pesare poco;
  • vedersi bene anche da smartphone;
  • includere più dettagli possibili;
  • e così via…

Naturalmente sono tutti consigli di buon senso e nessuno può andarci contro. Sarebbe folle farlo.

Tuttavia si tratta di linee guida generiche, limitate e sterili quando vuoi convincere un potenziale cliente a comprare nel tuo negozio.

Le immagini giocano un ruolo chiave nella vendita di un prodotto. Non devono solo essere belle, professionali e di buona risoluzione. Non basta.

Le fotografie prodotto devono entrare in connessione con i desideri della persona che le sta osservando. È necessario che soddisfino le esigenze di informazione e sciolgano i dubbi pre-acquisto che attanagliano la mente del tuo cliente.

In un certo qual modo l’immagine veicola un messaggio di vendita. Ogni ecommerce di successo presenta contenuti in grado di stimolare gli acquisti.

Insieme a tutti gli altri elementi di un negozio online anche le immagini: vendono.

Ciò che conta nell’ecommerce, sono i volumi di ordini che ricevi. Punto e stop.

Non ci interessa nulla avere una foto scattata dal più grande fotografo della tua zona, se poi non fa il lavoro per il quale è stata prodotta.

Quale lavoro? Vendere naturalmente.

Con questo non intendo sdoganare la pubblicazione di foto brutte. Per carità.

Tuttavia quali fotografie mettere, come disporle e che tipo di informazioni mostrare al loro interno sono decisioni consequenziali a una diagnosi dei bisogni dei tuoi clienti.

Non si produce mai il contenuto, prima di aver capito cosa vendiamo, come lo vendiamo e a chi lo vendiamo.

Così funziona un ecommerce che rende ricco l’imprenditore: prima strategia e poi esecuzione.

Non sai quanti negozi online potrebbero migliorare drasticamente le vendite, anche solo mettendo a posto la parte fotografica. Offrendo “immagini persuasive” che fanno schizzare verso l’alto i tassi di conversione del negozio.

Invece lasciano sul piatto una marea di soldi ogni anno, solo perché non mettono in campo le immagini nel modo giusto.

Per evitare di lasciar per strada clienti, ordini e soldi che sarebbero destinati alle tue casse, hai bisogno di avere in mano un piano di vendita ben definito. Poi creerai il materiale fotografico e tutto il resto in coerenza con il piano.

Se vuoi evitare di spingere le persone nelle braccia degli ecommerce tuoi concorrenti, allora pianifica bene come presentare i tuoi prodotti; anche dal punto di vista visivo.

Possiamo aiutarti in questa e altre fasi di costruzione o miglioramento del tuo negozio online.

Consulenza ecommerce